in

Per una vita più sana non tagliare il cioccolato, ma le persone negative.

Quante volte sarà capitato di tornare a casa e, sfinite come non mai, ci concediamo un premio goloso per esser sopravvissute alla giungla quotidiana?


Tante, forse troppe. I sensi di colpa ci assalgono e quel leggero toccasana avvertito immediatamente lascia spazio al rimorso di aver ceduto. In realtà, cediamo perchè ci sentiamo deboli, non come un qualsiasi giramento di testa, ma privati delle nostre energie. Quelle che sono fondamentali per condurre una vita serena. E in quella vita, una barretta di cioccolato non ha colpe.

“Non lasciare che le persone tossiche prendano in affitto uno spazio nella tua mente. Aumenta il prezzo dell’affitto e buttale fuori!”Robert Tew

Definiamole tossiche, perchè avvelenano lentamente e in modo subdolo i nostri pensieri. Spesso la nostra sensibilità ci gioca dei brutti scherzi. Ci avviciniamo verso coloro che ci chiedono una mano, ma in realtà sono sanguisughe del nostro tempo.

Abili tessitori di reti invisibili, pur di prosciugaare la nostra vitalità, facendoci cadere nel tranello delle loro trappole. Ma come si fa a uscirne?
Ritrovando la lucidità.

Quella capace di tramutare i sensi di colpa in armi di difesa. Avremmo mai cercato rifugio nel frigo, se il nostro umore non fosse stato rovinato dalle solite critiche distruttuive di chi professa rispetto verso di noi?

Parole negative celano persone negative. Ognuno esprime sempre ciò che ha dentro, ne più ne meno.

“Non permetterò a nessuno di camminare nella mia mente con i piedi sporchi”Mahatma Gandhi

Purtroppo, il mondo ne è pieno. Le relazioni affettive che costruiscono ci impediscono di vedere chiaramente come stanno le cose. Persone che si attaccano alle nostre caviglie come blocchi di cemento con l’intento di trascinarci sempre più a fondo.

Nostro malgrado, ce ne accorgiamo quando siamo con l’acqua alla gola e l’unica soluzione diventa quella di lasciarle andare. Perciò, non rinunciamo ai piaceri che ci regalano felicità, piuttosto impariamo a dire no a chi ce ne priva.

“Lascia andare le persone negative che solo condividono lamentele, problemi, storie disastrose, paura e giudicano gli altri. Se qualcuno cerca un secchio della spazzatura, fai in modo che non sia la tua mente.”Dalai Lama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le parole di alcune persone sono più velenose dei serpenti.

Non fa male la schiena, ma il peso che ci porti sopra.