in

Il vero amore costa poco. Se è caro, non è quello giusto per te.

A volte mi viene in mente un vecchio spot pubblicitario di una serata romantica in cui si elencava il prezzo di un vino d’annata, di dodici rose rosse e di un collier d’oro giallo, sottolineando sul finale che in realtà “ci sono cose che non si possono comprare”.


La felicità, il tempo, l’intelligenza o… l’amore, come potrebbe suggerire quella pubblicità.
Ammesso che esista, dato che tanti ne dubitano, non possiamo dare un valore a qualcosa che è inquantificabile e addirittura indescrivibile. Tanto, poco, bello, brutto, felice o triste.
L’amore è questo. Incertezza assoluta. Chi siamo noi, allora, per giudicarlo?

”Non ami qualcuno per il suo aspetto, per i suoi vestiti o per la sua auto di lusso, ma perchè canta una canzone che solo tu puoi sentire”(Natalie Cole)

Spesso, il nostro metro di misura corrisponde al futile valore economico che l’uno e l’altro dedicano all’amore.

Ma, mi chiedo, la compagnia di un bracciale di diamanti, di una borsa firmata o di una piscina in una villa al mare, ripagano l’infelicità deprimente della trascuratezza, della mancanza di affetto o dell’egoismo dell’uomo che hai accanto?


Ci sono valori che hanno veramente valore. Quelli che ti fanno trascorrere decenni di vita accanto senza mai pentirti della tua scelta, senza farti mai voltare indietro dai rimpianti.

Io credo che la felicità di andare a dormire, certi del compagno che hai vicino, sia impagabile. Impagabile.

“Ma chi se ne frega dei regali, delle scritte su un muro e delle cene in ristoranti di lusso. A me basta un panino al volo, un bigliettino scritto a mano la notte di Natale e un bacio alla mezzanotte del nuovo anno. I gesti eclatanti non fanno per me, sono troppo. Io mi accontento di poco, tipo di te che mi abbracci con il coraggio di chi, in quell’abbraccio, ci rischia il cuore.”(Sara Signorini)

Una cosa è certa. Non siamo sciocche e nemmeno ipocrite. L’amore, da solo, non basta. L’amore diventa un rifugio sicuro quando a cementarlo al terreno ci sono basi come il rispetto, la fedeltà e la stima reciproca.

Questi sono quelle “cose che non si possono comprare”. Per tutto il resto ci sono i soldi.

“Due cuori e una capanna. Il vero amore non ha bisogno di un castello.”(Sara Tassone)

One Comment

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le donne più complicate sono quelle con i capelli lunghi!

Se alzi lo sguardo e vedi l’arcobaleno c’è un messaggio per te.