in

Le dimensioni contano in amore. La A deve essere immensa o niente!

Sembrerebbe un cliché. Le dimensioni in Amore contano davvero o sono semplicemente leggende? E’ un argomento tabù (soprattutto tra il sesso maschile).

E’ un argomento troppo delicato e personale per un uomo e possiamo bene intuirne il motivo. Che sia un argomento abbastanza rilevante anche per alcune donne è statisticamente provato. Sembra infatti che le dimensioni contino per molte donne, soprattutto da una certa età in poi.

Da giovane, essendo più coinvolta dal romanticismo, una donna non dà eccessiva rilevanza a questo fattore. Raggiunti i 35/40 anni, invece, sembrerebbe considerarlo un po’ di più. In sostanza, più praticità meno sogni. Ad una certa età la donna impara a dare il giusto peso anche al piacere fisico. Non solo nutrimento dell’anima e del cuore, ma Amore inteso anche come piacere del corpo.

Ma allora queste dimensioni contano realmente in amore?

Per le donne il miglior afrodisiaco sono le parole. Il punto “G” è nelle loro orecchieChi lo cerca più in basso sta sprecando il suo tempo. – Isabel Allende.

Contano eccome, ma se quelle fisiche contano più o meno per le donne, ci sono ‘dimensioni’ in amore a cui nessuno donna può rinunciare. Un vero amore è con la A maiuscola. Quando una donna si approccia ad un uomo nel suo cervello si innescano dei meccanismi per cui ogni cosa è finalizzata al vero amore altrimenti meglio niente.

Una donna in Amore vuole tutto o niente. Un mezzo amore o quasi amore può andar bene in alcune fasi della vita, quando magari non sei predisposta ad una relazione

Ricordiamoci che l’amore non è un’emozione ma un sentimento. La differenza sostanziale è che nasce spontaneo e va coltivato nel tempo. È il sentimento delle contrapposizioni. Quando colpisce nel segno non c’è via di fuga, non c’è modo di controllarlo.

A tutto questo, effettivamente, nonostante innumerevoli studi e ricerche effettuate in vari campi, non si possono dare delle misure. L’amore non si può quantificare, non si può dare una grandezza ad esso. Ogni amore è diverso, come diverse sono le persone che ne vengono travolte.

Non esiste un misuratore oggettivo, perchè l’amore è diverso per ciascuno di noi.

L’amore c’è, esiste e non si può calcolare ma è possibile esprimerlo e dimostrarlo in tanti modi e misure diverse. E questo è fondamentale affinché esso duri nel tempo.

Io non pretendo di sapere cosa sia l’amore per tutti, ma posso dirvi che cosa è per me: l’amore è sapere tutto su qualcuno, e avere la voglia di essere ancora con lui più che con ogni altra persona. L’amore è la fiducia di dirgli tutto su voi stessi, compreso le cose che ci potrebbero far vergognare. L’amore è sentirsi a proprio agio e al sicuro con qualcuno, ma ancor di più è sentirti cedere le gambe quando quel qualcuno entra in una stanza e ti sorride.” – Einstein

Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Preferisco stare sola piuttosto che accontentarmi della compagnia di chiunque.

Rapporto madre-figlia. Il legame più forte al mondo.