in

La vita è troppo breve per sprecarla con persone che ti rendono infelice.

La felicità dovrebbe essere il fine principale ed ultimo di ogni persona. Ognuno di noi ha il dovere verso se stesso di fare di tutto per raggiungere la felicità.

Proprio per questo motivo perdurare in rapporti e situazioni che rubano il nostro buon umore dovrebbe essere considerato un reato verso se stessi.

Probabilmente la vera felicità è difficile da raggiungere completamente. Ci sarà sempre qualcosa che ci preoccupa, qualcosa che ci turba. E’ insito nell’essere umano.

La sensazione a cui ciascuno di noi dovrebbe mirare è la pace interiore. Quella serenità che ti parte da dentro che ti fa sentire in pace con te stesso e di conseguenza con il mondo. Quella sensazione imperturbabile che nessuno può portarti via.

Quando sei in pace con te stesso non ti importa se per gli altri sei sbagliato, pazzo o un po’ strano. L’unica cosa che conta veramente è essere in pace con la propria coscienza.

La vita è troppo breve per sprecarla con persone che ti rendono infelice.

La gente felice fa paura. E’ capace di fare qualsiasi cosa, anche quelle cose che tutti gli altri considerano folle, ma che, internamente, desidererebbero tanto fare.

Proprio per questo motivo le persone felici danno fastidio. Danno fastidio perchè sono persone che ce la stanno facendo. Persone che dimostrano al mondo che non è vero che la vita è brutta. La vita è meravigliosa quando hai il coraggio di inseguire i tuoi sogni.

Non lasciare che la gente infelice ti dica chi sei e dove puoi arrivare. Non lasciare che ti influenzi con il suo pessimismo e la sua negatività.

L’infelicità è una cosa pericolosa, come il monossido di carbonio. Non ha odore, non ha gusto, è informe e incolore, ma avvelena lentamente. Si insinua in ogni poro della tua pelle fino a quando un giorno il tuo cuore smette di battere.

(Bella Pollen)

Il viaggio è nella testa – Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Perché a volte rompere i legami familiari fa bene alla salute.

Le persone che parlano troppo soffrono di un disturbo mentale. (La psicologa)