in

La più grande ricchezza nella vita è essere in salute, insieme a chi amiamo.

L’uomo passa la prima metà della vita a rovinarsi la salute, e la seconda metà a guarirsi. (Joseph Léonard)

Quante volte perdiamo il sonno pensando e ripensando a quel problema della vita quotidiana che ci tiene svegli la notte. Troppo spesso. Questo succede perché le difficoltà delle vita aumentano esponenzialmente con l’avanzare del progresso e riuscire a mantenere la calma di fronte ad alcune problematiche molto serie è davvero molto difficile.

Il problema è che tutti questi problemi affollano la mente ed ammalano il corpo. Quante volte perdiamo la salute a causa di preoccupazioni e dolori che rubano le energie e ci sfiniscono, lasciandoci senza forze ad affrontare la vita.

Eppure la saluta è il bene più prezioso di ognuno di noi. Un bene assolutamente non scontato, anzi, di immenso valore. Dovremmo godere appieno di ogni giorno della nostra vita senza dare il giusto peso a quella situazione o persona che ci sta facendo soffrire.

Anche nella disperazione più totale dov remo riuscire a trovare la luce. La speranza dona serenità al cuore alleggerendo i pensieri della mente.

Dovremmo capire che stare a rimuginare su situazioni che ci danno preoccupazione significare dar loro potere su di noi. Significa lasciare loro il comando dei nostri pensieri e di conseguenza del nostro umore.

Dovremmo cercare di fare della felicità il motto ufficiale delle nostre vite, anche quando la speranza è l’unica cosa che ci resta.

La salute propria e dei propri cari dovrebbe essere considerata un dono per cui ringraziare ogni giorno della vita. Le preoccupazioni passano, i dolori passano, ma possono passare solo e soltanto se si è in buona salute.

Non perdiamo tempo dietro a situazioni che ci fanno ammalare. Godiamoci la vita con ogni sua sfaccettatura e ringraziamo per ogni giorno che ci viene concesso.

Il viaggio è nella testa – Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mia nonna diceva: quando non riescono ad eguagliarti parlano male di te.

Dormire accanto a qualcuno che ami ti fa addormentare più velocemente.