in

Chi ha animali in casa è una persona migliore, lo dice la scienza.

Io mi fido della scienza.
Ancor di più dei miei animali domestici, ma cosa ben più importante, loro si fidano di me.


Non c’è descrizione “umanamente” possibile per raccontare il legame viscerale che un cane o un gatto crea dal primo contatto visivo o semplicemente affettuoso con ognuno di noi.


Anche il più freddo e distaccato, prima o poi, cambierà idea su quanto sia terapeutico condividere anche brevi momenti con il proprio cucciolo.

Perchè trasmettono amore incondizionato, talvolta così sorprendente da arrivare ad attribuirgli davvero un’anima così come le nostre.

“Fino a quando non hai amato un animale, una parte della tua anima sarà sempre senza luce.”(Anatole France)

Ed è proprio dalla loro capacità di stravolgere il nostro umore, spesso abbattuto o stanco da giornate stressanti e logoranti, che si è dedotto che la loro presenza ci rendano migliori.

Migliori in tutto, non solo emotivamente ma anche come esempi di vita.

Conoscerete sicuramente la storia del famoso Hachiko, strabiliante emblema di una fedeltà che scavalca anche i sentimenti umani.

Il loro affetto sprigiona in noi una carica positiva che nemmeno il miglior concentrato di vitamine può eguagliare.

Stimolano così tanto e in modo automatico il nostro affetto che ce ne rendiamo conto già durante la quotidianità quando ci soffermereno a pensarli, come faremmo per un caro amico o un familiare.

“Gli animali sono simili a noi, e dobbiamo amarli per questo, perché il simile ama il simile in cui ritrova una parte di se stesso. Ma soprattutto dobbiamo imparare a conoscerli, perché l’amore, quello vero, è figlio della conoscenza.”(Giorgio Celli)

Amare un animale non ha controindicazioni, se non quella di creare dipendenza emotiva.

Quella voglia di aprirsi al mondo con lo spirito giocherellone che ci trasmettono ma sopratutto con la sincera fedeltà che ci dimostrano dal mattino alla sera.

E lì capiamo che il senso della loro esistenza non è semplicemente farci compagnia, ma aiutarci laddove spesso la razza umana si ferma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Forte è chi resta solo invece di perder tempo con un imbecille.

Le persone più forti sono quelle che combattono ogni giorno con l’ansia.