in

Le donne sono fatte per sopportare i tacchi, non gli imbecilli. (Bukowski)

Quanto amiamo complicarci la vita!
Tacco 10, tacco 12, tacco 15. Caso umano 1, 2, 3. I primi li scegliamo per vanità, i secondi.. beh, direi masochismo.


Perché si, sopportiamo un bel paio di tacchi per ore, addirittura giornate intere, ma vogliamo parlare degli imbecilli? D’altronde, la Mannoia non ci avrebbe definite “dolcemente complicate” se ognuna di noi seguisse il manuale della donna perfetta.

”La donna è un miracolo di divina contraddizione.” Jules Michelet

Posso capire che nella vita non si smetta mai di imparare, ma alcune la prendono veramente sul serio.

Passiamo dalla collezione stronzo egocentrico megalomane insensibile a quello ossessivo compulsivo smielatamente insopportabile per finire a quello vanitoso amorale senza impegno ed ambizioni.

Quando penseremo di aver finito le figurine, magari troveremo l’ultimo trend ancora più sorprendente, perche vi svelo un segreto: gli uomini, quelli idioti, lo sono solo quando si tratta di prendersi cura di noi.

Le loro strategie sono sempre più specializzate: oggi, ad esempio, sanno benissimo cosa vogliamo, come prenderci e come illuderci di essere quel “principe azzuro ma non troppo”.

”Una donna dovrebbe essere solo due cose: chi e cosa vuole.” Coco Chanel

Il punto è proprio questo: dobbiamo imparare a conoscerci. Ci prenderanno sempre in giro finchè ci faremo guidare dalle loro mani astute, dai castelli di sabbia che ci prometteranno. Errare è umano, ma perseverare è diabolico.

“Mi ha tentato, mi ha promesso, mi ha illuso … bla bla bla. Solo alibi! Il nostro più grosso difetto è che spesso ci dimentichiamo di quanto valiamo e lasciamo che siano gli uomini a deciderlo.

”Date ad una donna le scarpe giuste e conquisterà il mondo.” Marilyn Monroe

Siamo nate da una loro costola, ma non dobbiamo vivere sotto i loro piedi. Basta sopportare, basta reprimere la nostra vera indole. Così come siamo astute a scegliere le décolleté adatte a noi, impariamo a scartare gli imbecilli.

Jeremy – Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono le persone a cambiare o noi a non averle mai conosciute?

I gioielli più preziosi che ho al collo sono le braccia dei miei figli.