in

Caro Babbo Natale quest’anno vorrei solo un regalo: rivedere chi non c’è più…

Non importa cosa trovi sotto l’albero, ma chi trovi intorno. (Stephen Littleword)

Il Natale… Che splendido periodo dell’anno. Un periodo in cui tutto sembra possibile. In cui ci sentiamo più vicini gli uni agli altri. Più buoni, dicono… Un periodo in cui alcune mancanze diventano più assordanti.

Quando sei un bambino Natale per te è sinonimo di regali. Aspetti con ansia quel giorno per poter ricevere quel regalo tanto desiderato e quando questo succede sei la persona più felice del mondo.

Ma il tempo passa e bambino non lo sei più. Diventi ogni anno più distante da quella concezione un po’ materialistica del Natale ed inizi a vivere questa festività con uno spirito differente.

Si diventa più sentimentali a Natale. Cinico o sensibile che tu sia è inevitabile. Vieni coinvolto anche tu da questa magica atmosfera che ti avvolge e riempie dall’interno.

Ti accorgi che il tempo passa quando non ti ritrovi più un bambino in attesa della mattina di Natale per scartare quel regalo che tanto avevi desiderato.

Ti accorgi che il tempo passa quando per Natale, vorresti solo altro tempo con quelle persone che adesso non ci sono più e che ti mancano da impazzire, quelle persone ti mancano durante tutto l’anno, ma a Natale un po’ di più…

E’ impossibile dimenticare qualcuno che per te è stato davvero importante, soprattutto quando non basta alzare una cornetta per poter risentire quella voce… Sono i nostri cari che sono volati in cielo. Quelle persone che una volta erano il nostro Natale e senza le quali ogni anno non è più la stessa cosa.

I ricordi, come le candele, bruciano di più nel periodo natalizio. (Charles Dickens)

Si avvertono sempre certe mancanze, ma a Natale è tutto più amplificato perché Natale significa famiglia. Una tavola imbandita, con attorno tutte le persone per te più importanti.

Il Natale è un giorno speciale, ma ogni anno che passa c’è un pezzetto di quel calore che viene portato via.

E così ti ritrovi un giorno a non desiderare cose materiali. Arriva un giorno in cui per Natale tutto quello che vorresti è poter riavvertire quel calore.

Il Natale, bambino mio, è amore in azione. (Dale Evans Rogers)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previsioni Ariete 2020.

SCEGLIERE di non avere figli non significa essere SBAGLIATI.