in

Previsioni Ariete 2020.

Caratteristiche del Segno

Personalità tanto affascinante quanto complessa quella di una persona dell’Ariete. Determinati e forti ma al contempo pesantemente sensibili. Un Ariete è un mix perfetto di forza e fragilità, ed è proprio questa sua peculiarità a renderla interessante. Ad un primo impatto potrebbe sembrare sulle sue e tutto ad un pezzo, ma quando lo conosci bene ti rendi conto di quanto molta di quella rigidità sia solo apparenza.

Creatività allo stato puro. Un Ariete ha le mani d’oro e – se realmente interessato – riesce impeccabilmente dove altri neppure tentano. Se sei una persona ti questo segno è consigliabile che tu intraprenda attività lavorative in cui dare sfogo a tutta la tua creatività. Più che per lavori mentali da ufficio siete portati per lavori stimolanti che impieghino la vostra manualità.

Testardi e fortemente attaccati alle proprie convinzioni. Nonostante si aprano al confronto con gli altri – da perone intelligenti quali sono -difficilmente cambiano idea quando sono fermamente convinti di qualcosa.

Il forte attaccamento ai valori della loro crescita è un punto di forza. Credono fortemente nei valori tradizionali quali famiglia, rispetto, fiducia.

Oroscopo Ariete previsione 2020

Il vostro 2020 si apre facendo un passo indietro. La presenza di Giove, Saturno e Plutone nel Capricorno non è per voi u buon auspicio. Ci sono alcune situazioni del quasi trascorso 2019 che vi trascinate dietro e che ancora non avete trovate il modo giusto di superare.

Qualche pensiero legato a problematiche dei mesi scorsi dunque potrebbe tornare a fare capolino nella vostra mente durante i primi mesi del 2020. Sfruttate questo inizio riflessivo dell’anno per prendervi tempo e capire veramente come liberarvi definitivamente dei pensieri negativi.

Avete bisogno di leggervi dentro e di zittire per un po’ di tempo la voce di coloro che non fanno altro che darvi consigli credendo di conoscervi meglio di quanto vi conosciate voi stessi.

Guardatevi dentro e siate sinceri con la persona più importante della vostra vita: voi stessi. Solo così getterete i semi per una fioritura meravigliosa in Primavera. La Primavera vi risveglia i sensi, dandovi stimoli nuovi. Sarete positivi e frizzanti. Pronti ad affrontare questo anno ormai inoltrato.

Ci saranno grandi cambiamenti nella vostra vita, grandi responsabilità ma anche grandi gioie e il vostro unico dovere sarà quello di goderveli tutti.

L’Estate sarà semplicemente un proseguo di situazioni e sensazioni positive intraprese già in Primavera. Autunno con qualche situazione trascorsa che torna ogni tanto a rubarvi il sonno, ma non temete! A Dicembre grazie al transito di Giove e Saturno in Acquario avrete un fine anno col botto!

Serenità e stabilità saranno le parole chiave di questo periodo dell’anno fatto di riflessioni e di scelte determinanti. E’ il momento di dire basta a situazioni che vi attanagliano da troppo tempo e questo sarà l’anno del cambiamento interiore, unico cammino possibile per prendere finalmente in mano la propria vita.

Ariete e vita sentimentale

Anno di grandi consapevolezze, ma soprattutto di conoscenza di se stessi. Che siate single o in coppia poco importa. Questo 2020 avrete un viaggio importante da fare e l’unico passeggero fondamentale siete voi.

Nelle vostre relazioni ci saranno numerose discussioni. Le discussioni sono fondamentali per trovare la giusta combinazione tra personalità diverse e voi quest’anno cercherete finalmente di affermare la vostra.

Potrebbe succedere che qualcuno non apprezzi questa vostra voglia di dire sempre come la pensate e di esprimervi liberamente senza grossi filtri. Al contrario qui sarà invece qualcuno – le persone più importanti per voi – che apprezzeranno questo vostro modo di fare.

Avete un anno impegnativo e ricco di grossi cambiamenti.

Cosa aspettate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Male fai, Male aspettati. Il Karma è un boomerang.

Caro Babbo Natale quest’anno vorrei solo un regalo: rivedere chi non c’è più…