in ,

La più grande forma di coraggio? LA SINCERITÀ. Spaventa sempre tutti.

Vuoi sapere chi ti vuole bene davvero? Inizia a dire di no a quello che non ti piace. Inizia a non essere sempre disponibile per gli altri e ad essere più disponibile per te. Inizia a non esserci quando non vuoi.
Inizia a fare ciò che ti rende felice anche se gli altri non sono d’accordo. Chi resta ed è felice per te, ti vuole bene davvero.
– Maria Luna

Chi trova un amico trova un tesoro, diceva qualcuno. Mai espressione fu più azzeccata e, soprattutto, nonostante il trascorrere del tempo, attuale. Trovare un vero amico al giorno d’oggi è quanto mai difficile. Sarà che le persone sono cambiate tramutandosi sempre più in esseri egoisti ed approfittatori, quando invece alla base della vera amicizia ci sono solo altruismo e bene disinteressato.

Trovare un vero amico ed essere un vero amico sono due status dell’individuo quanto più complessi ed inversamente proporzionali; più dai amicizia a qualcuno più quel qualcuno tende ad approfittare di questa situazione per un proprio tornaconto

Ed è allora che la gente si chiude e preferisce la tranquillità di una vita in solitudine, ma pur sempre libera da falsità.

C’è una cosa peggiore dell’essere amico a convenienza. Quella dell’essere amico di qualcuno fingendo, perché è quando qualcuno è bravo a fingere che le persone ci credono e quando credi veramente nell’amicizia di qualcuno la delusione che ne deriva quando le maschere iniziano a cadere, è grandissima.

Non si finisce mai di conoscere qualcuno. Per conoscere veramente una persona non basta il trascorrere del tempo. Servono esperienze vissute insieme. E risate. E lacrime.

Per essere davvero amici bisogna avere lo stesso cuore. Bisogna aver vissuto esperienze meravigliose ed esperienze terribili insieme. E’ il sentimento che cresce e matura nel tempo a scandire una vera amicizia.

Ci sono persone aride che non si apriranno mai veramente a qualcuno perché non sanno dare amore. Pretendere amicizia da queste persone significa avere la certezza di venire sempre usati e mai veramente capiti.

Ci sono poi le persone che evitano di aprirsi e dare fiducia per timore. Sono persone che probabilmente hanno avuto delle batoste nella vita e che non riescono più a fidarsi del prossimo.

Sono coloro che costruiscono barriere per evitare ulteriori delusioni. Sono coloro che probabilmente ti snobberanno all’inizio ed eviteranno si aprirsi con te. Ma sono anche coloro che, una volta aperto il loro cuore, saranno tuoi amici per sempre.

Come riconoscere i veri amici? Inizia a dire NO.

Per testare veramente un’amicizia basta veramente poco. Basta essere completamente sinceri, soprattutto quando i pareri su una data situazione sono discordanti. Basta veramente poco per perdere un falso amico. Quando ti rendi conto che a cercarlo sei solo tu, a preoccuparti di come sta sei sempre tu probabilmente non è un vero amico.

Ma soprattutto, se ti accorgi che in questo rapporto chi scende a compromessi, chi sta sempre zitto per evitare di litigare, chi abbassa la testa per paura di farlo rimanere male, sei sempre e solo tu è il momento di cambiare qualcosa in questo rapporto.

Per quanto sia raro il vero amore, è ancor più rara la vera amicizia. (François de La Rochefoucauld)

In una vera amicizia non esistono sudditi e padroni. Non esiste un solo punto di vista e non esiste la paura di esprimere il proprio parere, seppur discordante, quando si ha di fronte una vera amicizia.

Un’amicizia finita non è mai stata sincera. (San Girolamo)

Non riesci a fare a meno di quell’amico quando l’amicizia è sincera. Un vero amico è un prolungamento di te che cammina nel mondo e quella parte di te è indispensabile nella tua vita.

JEREMY – Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Insegnerò a mia figlia a pretendere di essere amata da un uomo, mai usata.

I falsi amici quando smettono di parlare con te, iniziano a parlare di te.