in ,

Come riconquistare il tuo uomo. I consigli del Sociologo.

Mi ha appena lasciata e non so come reagire. Farei di tutto per riconquistare l’uomo che amo ma a quanto pare lui non vuole più saperne di me.

Chiunque ha vissuto l’esperienza dolorosa di essere stata lasciata sa quanto è difficile poterne uscire indenni. Ma mentre c’è chi se ne fa una ragione e si ributta subito in pista c’è chi non riesce a superare il trauma della rottura.

Solo se tornasse l’ex tanto amato tutto tornerebbe al posto giusto. Tornerei a sentirmi bene con me stessa, sicura, felice. In realtà questa è una falsa credenza dettata dalla paura e dal trauma che si sta vivendo. il senso di completezza non ci viene dato dalla presenza di un uomo ma deve nascere dentro di noi.

Cosa determina la fine dell’amore?

Perché riconquistare un uomo è sempre un’impresa ardua?

Perché parliamo di sentimenti, di emozioni che se da una parte hanno dato origine alla relazione dall’altra ne hanno determinato anche la fine.

Le ragioni che portano una coppia a scoppiare possono essere molteplici e spesso le cause sono incatenate tra loro. Questo significa che non c’è una ragione unica che determina la rottura  ma spesso sono un insieme di fattori. 

Una caratteristica comune a molte rotture è il ritenere che sia finita all’improvviso.

Molte donne sembrano essere di soprassalto nel momento in cui vengono lasciate come se nulla avesse fatto supporre quanto stesse per accadere.

In realtà i segnali ci sono sempre, solo che facciamo finta di non vederli oppure gli diamo poca importanza. Ed ecco che ad un’analisi più attenta diventa tutto più chiaro, il suo lento allontanamento, il suo essere più distante e meno dolce, etc…

Probabilmente non era la prima volta che la coppia viveva questa situazione e forse questo ha fatto supporre che non fosse così grave.

Come reagire con dignità?

E’ arrivato il momento nel quale guardandoti negli occhi oppure più freddamente attraverso un messaggio ti ha detto che è finita, che non prova più nulla, che ti vuole bene ma per non ferirti non vuole più vederti.

Chiaramente una situazione del genere diventa ancora più drammatica quando parliamo di un marito o convivente che decide di lasciare la coppia quando ci sono i figli e forse già ha un’altra.

Quando questa decisione non presenta grandi contraccolpi? Quando la coppia di fatto era già scoppiata da tempo, la consapevolezza che l’amore fosse finito era nell’intimo di entrambi. In questo caso la separazione avviene consensualmente.

Quando viceversa solo uno dei due ha smesso di amare si complica tutto.

Chi viene lasciata sta male, soffre, si sente impotente di fronte ad un uomo che non prova più nulla. Si farebbe di tutto per riconquistarlo ma spesso sono proprio le prime azioni dettate dalla paura e dal dolore ad allontanarlo maggiormente.

Se vuoi riconquistare un uomo smettila di cercarlo, non guardare cosa fa nei social e fino a che ora è connesso su whatsapp, non andare sotto casa, non lasciargli messaggi supplichevoli, no promettergli che cambierai o che nessuna lo amerà come te.

Non compromettere di più la tua immagine, il tuo obiettivo è sorprenderlo piacevolmente non certo dimostrarti ancora più debole e sofferente.

Come superare la crisi?

La crisi post rottura porta a due risutati, o genera una condizione prolungata di sofferenza oppure da inizio ad un cambiamento evolutivo.

Quindi la crisi che si vive può essere contemporaneamente un momento critico oppure un’opportunità.

Se vuoi far colpo sul tuo ex e riconquistare il suo amore devi iniziare ad utilizzare l’enorme energia che stai vivendo per decidere di cambiare.

Devi  affrontarla come una sfida, con determinazione e decidere di dimostrare all’ex quale stupenda donna sta perdendo dalla sua vita.

Un uomo che lascia si è fatta un’idea stereotipata della propria ex, pensa che abbia un determinato carattere, crede di sapere cosa può fare e cosa non può fare, insomma, crede di conoscere il possibile raggio d’azione della propria ex donna.

Perché non sorprenderlo allora?

Per riconquistarlo devi prima risollevarti

Come hai ben compreso per riconquistare un uomo devi prima riconquistare te stessa, il tuo benessere, devi uscire fuori dalla tua zona di comfort e ricostruirti.

Qualsiasi altra ragazza o donna presente nella vita di un ex nella fase iniziale è indubbiamente in vantaggio perché rappresenta la novità, l’eccitazione ma non sempre un uomo vive questo nuovo rapporto con totale sicurezza.

E’ consapevole di non conoscere affatto bene la new entry, sa che la quotidianità tirerà fuori aspetti non graditi e l’uomo è per natura abitudinario.

Per questa ragione molti mariti tornano dalle mogli dopo un periodo di rottura, soprattutto se durante il loro distacco la donna ha deciso di ricrearsi e rendersi indipendente emotivamente dal proprio ex.

Non supplicare mai un ex di tornare da te, non promettergli che cambierai, non dirgli che solo tu lo amerai per sempre, questi messaggi che nascono dentro il tuo cuore lui non li riceve. Dal momento che ha deciso di lasciarti ha cambiato frequenza, non è più ricettivo nei tuoi confronti.

Cosa c’è di peggio che urlare al vento?

Se avete dei figli fa che si occupi di loro al 50% perché molte madri malgrado quello che hanno subito continuano a giustificare ed essere eccessivamente disponibili con la speranza di un loro ravvedimento.

Se siete distanti dimostrargli attraverso i social la tua rinascita.

Se ha un’altra non parlare mai male di lei.

Se davvero hai deciso di riconquistare un uomo allora inizia davvero a sorprenderlo!

Mi occupo di questa materia da molti anni, mi chiamo Adriano Rossi sociologo e scrittore. Se vuoi saperne di più vai su questo link: ( https://www.adriano-rossi.it/come-riconquistare-un-uomo.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il segreto per mantenere un rapporto vivo? Continuare a baciarsi! (Julia Roberts)

Le donne che rimangono single a lungo sono le più felici.