in

Se non puoi amarmi come merito, lasciami andare…

Capita che si incontri qualcuno e che ci si convinca di averla trovata la tua persona. Ti innamori e cominci ad assaporare quel sapore dolce e amaro che da la felicità; ma il tempo passa e ti accorgi che qualcosa non va e quel sapore diventa sempre più amaro.

Ci sono coppie che, quando si accorgono che le cose non vanno, restano comunque insieme. Svariati sono i motivi per cui si giunge a questa decisione: qualcuno resta insieme per paura della solitudine o di un nuovo inizio, qualcun altro perchè, anche se vedono che quella non è la persona giusta per loro, sono comunque innamorati e si aggrappano a questa storia con le unghie e con i denti.

Ci sono persone invece in cui quel bisogno innato e intrinseco di felicità torna a fare capolino. Capiscono che quella persona non potrà mai essere la ‘loro persona’, e allora mettono un punto definitivo alla loro storia.

Ho voglia di amare ed essere amata.

Ho voglia di ridere, ballare sotto la pioggia e guardare il tuo viso mentre stai dormendo, perchè ti amo e la mia vita senza di te sarebbe vuota e triste, ma mi amo… Mi amo così profondamente da capire che, nonostante questo, io merito di più. Voglio un compagno che mi tenga la mano durante il cammino della vita, qualcuno che mi capisca, che metta me al primo posto nella sua scala della priorità, che mi chiami solo per sentire la mia voce, che mi abbracci quando sono triste e che mi guardi come se fossi tutto quello che ha sempre desiderato, come faccio io. Se non puoi darmi tutto questo, ti prego, lasciami stare…

Riproduzione riservata – Il viaggio è nella testa

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La più grande manifestazione di affetto sono le attenzioni.

Dare per scontato una persona significa perderla. PUNTO.