in

Mi amo troppo per stare con chiunque.

Hai raggiunto una certa età, e la gente quando ti vede continua con domande inopportune del tipo: quando ti sistemi? L’età avanza, non vuoi diventare mamma? Una continua ed assillante cantilena con cui sei costretta a raffrontarti tuo malgrado. Come se essere single significasse essere sbagliati. Li vedi quando ti fanno quelle domande. Sono fermi lì, di fronte a te, con gli occhi tra il compassionevole e il rimprovero. Come se in te ci fosse qualcosa che non va. Come se non fossi ‘degna’ delle attenzioni di qualcuno. Come se in realtà di avere qualcuno accanto e costruire una famiglia non ti importasse abbastanza…

E invece è proprio lì che si sbagliano… Se ancora non ti sei sistemata, se ancora non sei diventata mamma è perchè ci tieni e ci tieni anche troppo. Non ti butti via con il primo che ti capita. Non ti ‘accontenti’ solo perchè stare da soli è brutto.

Se sei ancora single non hai un male inspiegabile per cui nessuno riesce a trovare una cura, perchè sei tu la tua cura. Sei una donna abbastanza indipendente – socialmente e mentalmente – da riuscire a badare perfettamente a se stessa.

Esistono single al mondo per i motivi più svariati. C’è chi non ha ancora trovato la persona giusta, chi ci vuole andare cauto dopo una qualche scottante delusione e chi magari ha il cuore impegnato altrove (interessi, lavoro e quant’altro).

Se sei single è perché lo hai scelto. Hai scelto di darti tempo. Di assaporare la tua solitudine senza frustrazione. Hai raggiunto un equilibrio interiore ed una maturità personale tali da non renderti necessariamente dipendete da nessuno.

Hai capito che non avere qualcuno accanto non significa essere soli perchè tu hai te stessa e ti basti. Hai la tua vita, i tuoi hobby, la tua routine e per il momento ti basta. Non è un errore stare da soli, l’errore più grande è sentirsi soli nonostante si abbia qualcuno accanto, e questo lo sai bene.

Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tu sei la MIA PERSONA, che non ti sceglie e che non scegli, ma arriva.

L’errore più grande di molte donne? Amare un uomo prima di amare se stesse.