in

Non serve a niente lasciar perdere. Ti devi arrabbiare !

Quando qualcosa non va, quando qualcuno ti fa soffrire lasciar correre e perdonare serve davvero a poco.

Rassegnarsi di fronte ad una situazione che ci sta stretta è sbagliato.

E’ sbagliato accettare passivamente se quella persona ci fa stare male.

E’ sbagliato giustificare sempre gli stessi errori sperando che tanto più grande è l’amore che diamo tanto più alta sarà la ricompensa.

La verità è nella vita non esiste ricompensa, come non esiste una garanzia.

Se sarai bravo con il prossimo non è detto che il prossimo sarà bravo con te, anzi, nella maggior parte dei casi succederà proprio l’esatto contrario.

Ed è proprio alla luce di questo che lasciar correre è sbagliato.

Per superare una situazione nel modo più giusto possibile, per noi stessi, è incazzarsi.

Alle volte essere comprensivi e lasciar correre non basta. Non basta per farti sentire meglio e per farti superare la cosa. Inoltre, nella maggior parte dei casi, lasciar correre non risolve la situazione, anzi serve solo ad acuirla sempre di più.

Basta sopportare persone che andrebbero solo mandate a quel paese.

Basta giustificazioni assurde a cui manco quelle persone stesse ci credono.

Basta essere tolleranti, pazienti e comprensivi con chi meriterebbe solo un bel pugno in faccia.

Se sei in una situazione simile è il momento di reagire.

Ricorda che l’unica persone in grado di comandare o dare ordine nella tua vita sei tu!

Se quell’uomo ti fa stare male trattandoti come un’opzione e non come una priorità devi urlare.

Urlagli in faccia tutto quello che senti.

Fagli capire cosa meriti veramente e se lui non ti sta ad ascoltare sferraglielo quel famoso pugno (verbale).

Ti farà sentire molto meglio.

Credimi. Stare ad ascoltare le sue mille scuse del perchè ha saltato il vostro appuntamento ti farà solo diventare pazza.

Quelle amiche che ti cercano solo quando hanno bisogno di qualcosa mettiamole tutte nel calderone.

Un’amicizia se non è vera ed autentica non serve neppure per pulirsi le scarpe.

Liberati da quelle persone che ti stanno accanto fingendo interesse per te e per la tua vita, quando alla fine aspettano solo che tu commetta un passo falso per scavalcarti.

Se permetti agli altri di prendersi gioco di te o dei tuoi sentimenti lentamente finirai col convincerti che meriti solo quello, e invece no.

Meriti di meglio e in fondo lo senti.

Meriti delle persone che la riempiano la tua vita, non che la svuotino portandoti via pezzetti di te.

Riproduzione riservata – Il viaggio è nella testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se non ti cerca, non ti vuole e non va più cercato.

Tenetevi stretto un uomo che non soffoca la vostra libertà.