in

Dopo una rottura? Datevi il tempo di guarire…

Guarire dopo una delusione d’amore è difficile, impossibile la maggior parte delle volte perchè quando hai dato tutta te stessa a qualcuno e questo tuo darti interamente non è bastato fa star male, fa stare male veramente.

Fa star male pensare di essersi sbagliati nell’aprire il proprio cuore e la propria mente a qualcuno che invece ha calpestato il nostro tempo e fa star male continuare – nonostante tutto –  a provare amore per quella persona.

L’amore non muore mai di morte naturale. Muore perché noi non sappiamo come rifornire la sua sorgente. Muore di cecità e di errori e tradimenti. Muore di malattia e di ferite, muore di stanchezza, per logorio o per opacità. (Anaïs Nin)

Non lo ammetteresti mai con gli altri ma quella persona continua a dimorare nel tuo cuore. Non lo ammetti neanche a te stessa, perchè ti senti stupida a continuare ad amare una persona che di te non ne vuole più che sapere.

E’ un dolore quasi fisico quello che deriva dalla perdita della persona amata. Un dolore totalizzante che confonde la mente e la induce a pensare e a ripensare solo ai momenti belli trascorsi insieme, appannando invece quelli in cui ti faceva soffrire.

Quando hai amato qualcuno e lo hai perduto nella tua mente scorrono infatti come scene di un film momenti di vita vissuta insieme a quella persona; sono momenti che ti tengono ancorata a quella storia, che ti impediscono di liberartene veramente. E’ il cuore il motore propulsore di quei ricordi, perchè continua a conservarli gelosamente tra le sue stanze più segrete.

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale e ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. (E. Montale)

Chi ha amato ed ha amato davvero non ce l’ha quell’interruttore.</strong> Non riesce a passare oltre – come invece ha fatto lui… Non riesce a spegnere quella parte del cuore che aveva riservato a quella persona. Chi ha amato davvero continuerà ad amare, silenziosamente ed interiormente.

Quando un amore finisce, uno dei due soffre. Se non soffre nessuno, non è mai iniziato. Se soffrono entrambi, non è mai finito. (Marilyn Monroe)

Guarire dopo la fine di una relazione è possibile?

Non si guarisce mai completamente dopo la fine di una storia d’amore, se d’amore vero si trattava. Una perdona che ti è entrata veramente nel cuore sempre nel tuo cuore, in un modo o nell’altro, resterà. Può tramutarsi apparentemente in odio, ma una persona che hai amato veramente non potrà mai esserti completamente indifferente.

Riproduzione riservata – Il viaggio è nella testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ama i tuoi genitori, seppur imperfetti. Un giorno ti mancheranno da morire.

Ci vuole più forza nel lasciare andare che nel trattenere…